Confessione di un ghostwriter. Chi sono, che faccio e perché.

Lo confesso, sono un ghostwriter [letteralmente: scrittore fantasma]. Strano lavoro, lo so, ma è un lavoro che mi piace, per diverse ragioni. Non scrivo brochure, non scrivo per siti internet, non scrivo slogan (non più). Scrivo libri. Ma perché ghostwriter, scrittore fantasma? Perché scrivo libri che in copertina recano il nome di qualcun altro. Il mio... Continue Reading →

Annunci
Featured post

A che cosa servono gli scrittori?

Il capolinea della scrittura è sospettare che sia tutto inutile. Quando ripenso alle scuole elementari, mi perseguita il ricordo della storia dell'orrore che ci insegnarono a leggere il primo anno. Riguardava la feroce vendetta di una piccola proletaria racchia e rancorosa, che viene dileggiata da un hippy arrogante per tutta la prima parte della storia,... Continue Reading →

L’importante è che non se ne parli

Ok, nessun intento polemico. È uno spunto di riflessione. Se non ci credete... completate voi. Un blogger si mise in testa di prendere una raccolta di racconti di fantascienza italiani appena uscita nelle edicole e scrivere una recensione, storia per storia, possibilmente con stile. Ci si mise d’impegno, lesse il libro, scrisse il pezzo, lo... Continue Reading →

Scrivere per crescere

L’esperienza contemplativa e creativa viene svilita coi noti luoghi comuni: “sei pigro, sogni a occhi aperti, passi il tempo a contemplarti l'ombelico.” La cultura della creatività è sempre più emarginata. L’attività materiale è considerata infinitamente più importante di quella dello spirito; ha assai più valore fare che essere. A partire dalla convinzione, inculcata in quasi... Continue Reading →

Un ragazzo e mille mondi

La fantascienza è cosa estiva, come l’horror, perlomeno nel mio immaginario. Forse perché a casa dei miei zii in Sicilia, c’erano alcuni Oscar Mondadori di Asimov e un paio di numeri dei Classici di Urania, fra cui un prezioso Douglas Adams. Suppongo di avere contratto il vizio della fantascienza durante una di quelle vacanze, quando... Continue Reading →

Lei non sa chi sogno io

Partecipo a un ricevimento di sfarzo felliniano quando all'improvviso un elicottero si abbassa su una terrazza affollata di uomini in smoking e donne in sfavillanti abiti da sera che cominciano a rotolare come balle di fieno fra zampilli di champagne e tovaglie di un bianco abbagliante. I tavoli cadono, le donne gridano, gli uomini inveiscono.... Continue Reading →

Antonio Lanzetta ha portato fuori la spazzatura

Antonio Lanzetta è un astro nascente del thriller, con all'attivo tre romanzi a tinte fosche pubblicati da La Corte Editore, che ha in catalogo diversi autori interessanti, primo fra tutti, per quanto mi riguarda, l'ineffabile Jonathan Carroll, autore di storie che possono prendere qualsiasi forma: elefanti, canterani, Ferrari. Un po' il Moebius della narrativa fantastica.... Continue Reading →

La strada del ghostwriter

Oggi un video su come diventare ghostwriter. Be', più che altro un video su come io sono diventato un ghostwriter. Ho amici singolari. Uno di essi è Ramon. Ramon che veste solo di nero, come Zorro, e che tanti anni fa si è messo in testa di diventare un life e business coach. Ramon che,... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora